Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

PRESSE IDRAULICHE DA LABORATORIO Serie P

Costruite in una struttura compatta ed elegante di acciaio verniciato con vernici epossidiche cotte a 180°C, hanno il funzionamento interamente idraulico e sono completamente automatiche ad esclusione del caricamento del materiale da pressare.

Attraverso un cilindro oleodinamico posto sulla parte superiore della pressa e sul quale è montato l’apposito tampone, viene esercitata la forza di pressatura.

Lo stampo, posto sul piano di lavoro, viene riempito manualmente con la polvere da pressare e dopo aver effettuato la pressatura il campione ottenuto viene estratto per mezzo di un pistone posto nella parte inferiore.

 

Sono dotate di:

  • Estrattore idraulico
  • Centralina elettronica per mezzo della quale la pressa funziona completamente in automatico escluso il caricamento delle polveri da pressare.

 

Attraverso la centralina elettronica si possono memorizzare 5 programmi distinti di lavoro in ognuno dei quali si può programmare:

  • La pressione di lavoro
  • Tre spessori di soffice, cioè la possibilità di poter pressare tre tipi di polvere contemporaneamente e quindi regolare elettronicamente lo spessore delle polveri nello stampo.
  • La pressione di disaerazione
  • Il tempo di disaerazione
  • La pressione di lavoro
  • Il tempo di permanenza alla pressione di lavoro
  • Avviare il ciclo di pressatura automatico
  • Visualizzare sul display la pressione di lavoro

 

Possono essere fornite con stampi intercambiabili nei seguenti formati:

100 x 100 mm. - 150 x 150 mm. - 100 x 200 mm.

 

Sono corredate di rasatore e chiavi di montaggio/smontaggio stampi.