Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

FORNI A SUOLA MOBILE serie 200-212-213

Si tratta di una serie di forni a carrello con una struttura di acciaio presso piegato verniciato a fuoco con vernici epossidiche e acciaio inox AISI 316 nelle parti di maggior usura.

Corpo realizzato a doppia parete che permette quindi di avere basse temperature esterne.

L’isolamento termico è in mattoni refrattari isolanti a bassa densità idonei alla temperatura di esercizio del forno.

Gli elementi riscaldanti, montati su cinque lati, sono costituiti da resistenze costruite con lega tipo A1 Kanthal montate in candelette facilmente smontabili e sostituibili.

Il ciclo di cottura è gestito da un quadro di controllo dotato di serie, di un programmatore a microprocessore mod. PKP-ERO col quale è possibile programmare fino ad un massimo di 200 step in un rapporto temperatura/tempo, memorizzabili in uno o più programmi e che controlla anche l’uniformità all’interno del forno.

 

Uniformità della temperatura +- 3°C.

Essendo dotati di un controllo di uniformità di temperatura elettronico, questi forni possono

essere usati anche a temperature molto più basse per cotture di materiali in vetro, rame o similari.

Il forno ha la porta di tipo a “bilanciere” che permette la chiusura ideale per questi tipi di costruzione.

È dotato di n° 2 carrelli con ruote in Vulcolan.